tagli capelli 2013

tagli capelli 2013

Ad ogni cambio di stagione ognuno di noi sente la necessità di modificare in qualche modo il proprio aspetto, un po’ come fanno i serpenti che cambiano la pelle per rinnovarsi e iniziare un nuovo periodo all’aria aperta.

Soprattutto in primavera e in estate si sente la necessità di ‘dare un taglio’ ai capelli, un po’ per cambiare, un po’ perché ci si è annoiate del solito taglio di capelli. Ma quali sono i tagli capelli 2013 che vanno per la maggiore? In passerella ne abbiamo viste di tutti i colori, e non possiamo dire che c’è una tendenza verso il lungo o verso i tagli corti; ogni stilista è andato per la sua strada, ed è quello che dovremmo fare noi decidendo di tagliare i capelli nel modo in cui ci sembra più conveniente e nel modo migliore tenendo conto anche della forma del nostro viso e dei nostri lineamenti.

Ad ogni modo, con la stagione calda i tagli capelli 2013 che vanno per la maggiore sono quelli corti, anzi, cortissimi, molto più pratici rispetto ai tagli medi e lunghi. Ma i tagli corti non stanno bene proprio a tutte… in questo fatevi consigliare dal vostro parrucchiere di fiducia. In genere i tagli corti sono un limite per quante vogliono cambiare spesso pettinatura, oppure per quante sono abituate a ‘giocare’ con i propri capelli creando delle acconciature sempre nuove.

Inoltre i capelli corti stanno bene se si ha il viso ovale oppure quadrato, ma se si ha un viso tondo o paffutello, allora bisogna andarci piano ed essere molto caute nel decidere di tagliare i capelli corti.

Tra i tagli capelli 2013, sta andando molto bene il carrè, sia corto che medio, e sia su capelli lisci che mossi o ricci. Attenzione alla frangia: non è assolutamente vero che sta bene a tutte. Solo chi ha una fronte alta sta bene con la frangia, altrimenti, soprattutto se avete il viso tondo, la frangia è assolutamente da evitare.

Tra i tagli capelli 2013, è tornato di moda lo scalato con punte sfilettate e dettagli rock punk. E’ un taglio giovane e versatile, ma anche in questo caso non sta bene a tutte; sono soprattutto le più giovani a chiedere questo tipo di taglio, mentre le donne più mature dovrebbero ripiegare su altri tagli capelli 2013 che meglio valorizzino i loro lineamenti e la loro personalità.

Le donne mature non hanno che l’imbarazzo della scelta: tra i tanti tagli alla moda, possono optare per un taglio corto che le ringiovanisca, oppure un classico lungo abbinato a un colore chiaro o a riflessi cangianti. Ad ogni modo… sarà un successo!

Tagli capelli 2013: ecco come scegliere il tuo 4.64/5 (92.78%) 36 votes